Tour cicloturistico della costa occidentale della Sardegna: pedala lungo la costa occidentale sarda, da Alghero a Cagliari.

LA SARDEGNA OCCIDENTALE - DA ALGHERO A CAGLIARI


north Sardinia circle tour
  • Località di partenza

    Alghero, Italy

  • Località di arrivo

    Pula, Italy

  • Codice tour

    SWAC-21

Livelli di supporto

Tour guidato

  • Sistemazione

    8 notti in hotel 3 stelle

  • I pasti

    Quattro cene; tutte le colazioni.

  • LIVELLO DI SUPPORTO

    Guida specializzata in bicicletta; van di assistenza; officina mobile; ricambi bici Canyon, barrette, gels e sali disponibili per la vendita; transfer di gruppo da aeroporto di Alghero ad Alghero e da Pula all'aeroporto di Cagliari; 10% di sconto sul listino noleggio bici.

  • Non incluso

    I voli; extras in hotel, etc. Bevande durante le cene; tassa di soggiorno (se applicata); assicurazione di viaggio; transfer privato di arrivo e partenza; noleggio bici.

  • SU RICHIESTA

    Transfer privato da aeroporto di Alghero ad Alghero € 20 p.p.; transfer privato da Pula all'aeroporto di Cagliari € 45 p.p.; supplemento per camera singola € 225 p.p.; noleggio bici.

Tour self-guided

  • Sistemazione

    8 notti in hotel 3 stelle

  • I pasti

    Quattro cene; tutte le colazioni.

  • LIVELLO DI SUPPORTO

    Briefing dettagliato e Road-Book contenente i dettagli del tour; GPS con i percorsi di tappa precaricati; assistenza telefonica durante il tour; sconto del 10% sul noleggio di biciclette.

  • NON INCLUSO

    I voli; extras in hotel, etc. Bevande durante le cene; tassa di soggiorno (se applicata); assicurazione di viaggio; transfer privato di arrivo e partenza; noleggio bici; trasporto bagagli.

  • SU RICHIESTA

    Transfer da aeroporto di Alghero da Alghero € 20 p.p.; transfer da Pula all'aeroporto di Cagliari € 45 p.p.; supplemento per camera singola € 225 p.p.; noleggio bici; trasporto bagagli (€ 590 + 10 per pax - min 2 persone).

Inviaci una richiesta rapida

La costa ovest della Sardegna propone tutto quello che i cicloturisti possono desiderare. In un’isola dove la presenza del turismo estivo di massa è rilevante, la costa occidentale, fatta di tanti piccoli centri turistici, non è mai interessata dalla frenesia e dal traffico tipica delle località di mare.

Le città ed i piccoli centri sono le località turistiche, non esiste quasi il concetto di villaggio turistico: il massimo per noi cicloturisti, che amiamo l’autenticità e vivere esperienze di viaggio. In bici è un paradiso! Ogni giorno - ed ogni pochi chilometri - il paesaggio cambia nella morfologia dei rilievi, nella tipologia di vegetazione, nella sua storia ma anche nelle tradizioni, nel cibo e nel vino.

Si parte da Alghero - spettacolare cittadina storica - e si pedala da nord a sud, staccandoci poche volte dalla costa per esplorare le colline dell’interno che ci possono regalare oltre a spettacolari panorami, anche nuovi ed interessanti punti di vista per conoscere la Sardegna. È un tour di difficoltà medio-bassa, disegnato per lasciare la libertà di visitare un sito archeologico, concedersi un buon pranzo in un ristorante imperdibile o trascorrere qualche ora in una delle spiagge che si incontrano lungo il tragitto. Non si affrontano mai montagne insormontabili o pendenze killer e tanti nostri amici hanno scelto di viaggiare con un bagaglio leggero al seguito.

Si pedala sulle classiche strade della Sardegna, dove salite e discese si alternano senza soluzione di continuità e senza (quasi) mai concedere spazio alla pianura. Dopo aver esplorato zone ancora vergini, piccoli borghi medioevali, lagune e vestigia dell’antica industria mineraria, si termina il tour a Pula: è l’ultima località che suggeriamo di raggiungere in bici sulla costa occidentale. Da lì, suggeriamo di allungare la permanenza di una notte e raggiungere Cagliari, che al pari di Alghero propone un centro storico tutto da scoprire, tra chiese, musei, cafè e ristoranti di qualità.

Il percorso

Giorno 1: Giorno di arrivo

Arrivo all'aeroporto di Alghero e transfer alla sistemazione prescelta. Pernottamento ad Alghero.

Giorno 2: RIDE DA ALGHERO A BOSA, 45KM, 895M.

Il tour inizia tra gli edifici storici della città antica, nei resti delle numerose opere disseminate tra quelle stradine caratteristiche del luogo, acciottolate e strette. Usciti da Alghero e lasciata la splendida città aragonese della Riviera del Corallo, si percorre una spettacolare strada a picco sul mare, che alterna salite e discese, sino ad arrivare alla cittadina medievale di Bosa, l'unica vera città fluviale della Sardegna, famosa per il suo vino, i suoi ricami, la filigrana d'oro, le antiche concerie di pellami. Pernottamento a Bosa.


Giorno 3: RIDE DA BOSA A SANTU LUSSURGIU, 42KM, 1100M.

Tantissimo della Sardegna più autentica si trova all'interno dell'isola. Come quel piccolo gioiello rappresentato da Santu Lussurgiu ed il suo borgo medioevale. La tradizionale ospitalità della Sardegna interna, le tradizioni gastronomiche e la qualità della vita. Per godere di tutto questo ci allontaniamo momentaneamente dalla costa e ci inerpichiamo sulle montagne del Montiferru attraversando piccoli e tranquilli paesi come Tresnuraghes, Sennariolo ed infine Cuglieri, che possiamo scorgere quando ancora vediamo il mare vista l'imponenza della Basilica di Santa Maria della Neve.  Da Cuglieri, una lunga salita nell'ombra di una sugereta ci porta verso Santu Lussurgiu, località di pernotamento.

Bosa

Giorno 4: RIDE DA SANTU LUSSURGIU A SAN GIOVANNI DI SINIS, 50KM, 178M.

Una tappa decisamente rilassante in modo da riposare le gambe dalle fatiche del giorno prima. Ma una tappa veloce come questa non è stata disegnata a caso: offre infatti una occasione eccellente per visitare luoghi interessanti - come il piccolo borgo di Seneghe, il Sito Archeologico di Monte Prama o Tharros - e concedersi un po' di relax su alcune delle spiagge più suggestive della costa occidentale, come Putzu Idu, Mari Ermi o San Giovanni di Sinis: c'è solo l'imbarazzo della scelta. La destinazione, San Giovanni di Sinis, offre una perfetta ospitalità ed un'impeccabile cena tipica.

Giorno 5: RIDE DA SAN GIOVANNI DI SINIS A TORRE DEI CORSARI, 52KM, 314M.

C'è solo un'area della Sardegna dove poter percorrere tratti rettilinei e piatti: è la piana di Arborea. Un tempo area paludosa, a seguito delle bonifiche si è trasformata in una delle aree agricole più importanti in Italia. Per noi che amiamo scoprire la Sardegna in bici, è un posto inconsueto ed unico dove poter assaporare un po' di strada pianeggiante. Un ottimo intermezzo tra tappe più 'mosse'. La tappa termina a Torre dei Corsari, un piccolo e delizioso centro turistico con un mare spettacolare. Val la pena approfittare della lunga pianura per affrettarsi a fare una nuotata nel mare turchese di Torre dei Corsari, dove si pernotta.
To central Sardinia

Giorno 6: RIDE DA TORRE DEI CORSARI A PORTIXEDDU, 61KM, 1280M.

Si attraversa la famosa Costa Verde della Sardegna: un'area dalla natura lussureggiante e dalle spiagge caratterizzate da imponenti dune di sabbia. Un tempo è stato il cuore dell'industria mineraria dell'isola ed ora le vestigia di quel passato e la natura lussereggiante si contendono gli spazi un tempo abitati da migliaia di operai della fiorente industria estrattiva del carbone. Sulla bici è una tappa di montagna. Principalmente tre lunghe salita, mai molto pendenti ed una lunga e divertente discesa con vista sul golfo che ci introduce alla localita di destinazione: la piccola località turistica di Portixeddu, dove è prevista la cena ed il pernottamento.

Giorno 7: RIDE DA PORTIXEDDU A SANT'ANTIOCO, 70KM, 895M.

Primo passo, in hotel, è caricare una scheda di memoria nuova di zecca e con tanti giga nella fotocamera: il tratto di costa che si affronta in questa tappa, specie nella prima parte, è un set fotografico molto speciale. La costa di Nebida, Buggerru e Masua presenta tante salite ed altrettante discese. Ma il tempo in salita non è mai abbastanza, visto che ci permette di fissare meglio il ricordo di questi panorami mozzafiato. Uno stop a Cala Domestica è doveroso prima di affrontare la seconda parte di tappa che conduce a Sant'Antico, dove è previsto il pernottamento.

Giorno 8: SANT'ANTIOCO - PULA, 85, 980M.

Si parte da Sant'Antioco per affrontare una tappa più movimentata con pochissima pianura. Il susseguirsi di sali-scendi caratterizzano questi 85 km. La particolarità di questa tappa è costituita dal tratto di strada litoranea da Porto Teulada a Chia, riconosciuta come una delle strade costiere più belle al mondo ed utilizzata come set per campagne pubblicitarie e servizi su importanti riviste. Una strada che nei suoi tanti, (quasi sempre) dolci, saliscendi alterna indimenticabilmente le gradazioni del blu del mare, le piccole cale, le sempre presenti torri aragonesi. Pernottamento a Pula.
teulada coastline road

Giorno 9: GIORNO DEI SALUTI E PARTENZA.

Transfer all'aeroporto di Cagliari e fine servizi.

Opzionalmente, e noi lo consigliamo, transfer a Cagliari, visita della città e partenza nel giorno successivo.


Resources

Viaggi simili

Max Leopold Wagner Tour

PEDALIAMO SULLE TRACCE DI UN GRANDE ESPLORATORE DEL PASSATO!
Tour a tappe nel sud della Sardegna alla scoperta di storia, cultura, natura percorrendo paesaggi mozzafiato sulle tracce di un antico viaggiatore: Max Leopold Wagner. Max Leopold Wagner è stato uno dei più noti romanisti del novecento e soprattutto il più grande conoscitore della lingua sarda. Era il novembre del 1904 quando un giovane ricercatore bavarese giunse in Sardegna, appassionato dalle problematiche linguistiche e culturali dell’Isola per preparare la sua tesi di laurea, basata sulla formazione delle parole in sardo e sulla cultura stessa dell'isola.

Gallura Short Break

Il tour cicloturistico Gallura Short Break ti porterà dalla Costa Smeralda - il paradiso dei miliardari - a conoscere la tipica Sardegna interna
Il nord Sardegna è spesso identificato con la Costa Smeralda. Questo è un peccato. Infatti lo sviluppo turistico della Costa Smeralda - il paradiso dei miliardari - ha aggiunto una serie di hotel, servizi e attività completamente nuove e non tipiche del nord-est della Sardegna. Mentre l'area della Gallura - la regione che circonda la Costa Smeralda - è ancora autentica e ha conservato la sua vecchia economia e le sue tradizioni. Per questa ragione troviamo interessante scoprire entrambi i volti della Sardegna del nord, quella contemporanea e turistica così come quella antica e tradizionale.

Orari di apertura

Vieni a trovarci o di chiamaci durante i seguenti orari di apertura. Oppure lascia un messaggio in segreteria dopo il segnale acustico e ti richiameremo entro il giorno lavorativo successivo.
  • Lunedì
    9 - 13 | 16 - 18
  • Martedì
    9 - 13 | 16 - 18
  • Mercoledì
    9 - 13 | 16 - 18
  • Giovedì
    9 - 13 | 16 - 18
  • Venerdì
    9 - 13 | 16 - 18
  • Sabato
    9 - 13
  • Domenica
    Su appuntamento
Mandaci un messaggio!

Let's talk!


Newsletter signup

Location

SARDINIACYCLING HOME
Via Vittorio Emanuele, 43
09045 Quartu Sant'Elena | Italy

Contact

Office: +39 070 204 1029
Mobile: +345 541 8808
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.